Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Chimica di coordinazione e bioinorganica (Curriculum Reattività e Catalisi)

Oggetto:

Coordination and bioinorganic chemistry

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
MFN0276
Docente
Prof. Roberto Gobetto
Corso di studio
Corso di Laurea Magistrale in Metodologie Chimiche Avanzate (D.M. 270)
Anno
2° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
CHIM/03 - chimica generale e inorganica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Tipologia esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Scopo del corso è fornire agli studenti un approfondimento della chimica di coordinazione, mediante la discussione delle proprietà chimiche e strutturali di classi di complessi che trovano utilizzazione in vari campi applicativi, quali catalisi industriale, biocatalisi, farmacologia, ecc. Gli studenti dovranno conoscere le principali proprietà delle diverse classi di composti di coordinazione affrontate del corso; dovranno inoltre essere in grado di identificare gli elementi metallici della tavola periodica che ricoprono un ruolo biologico e conoscere le principali proprietà funzionali e strutturali dei loro complessi.

Oggetto:

Programma

 

Argomento

Ore

Lez.

Ore

Esercit.

Ore Laboratorio

Totale Ore di Car. Didattico

Composti di coodinazione: nomenclatura, conto elettronico, sistemi saturi ed insaturi e loro reattività, correlazione struttura-proprietà, isolobalità

4

 

 

4

Interazione metallo-idrogeno: idruri classici, non classici, interazioni agostiche e non convenzionali:  sintesi, proprietà spettroscopiche, reattività e catalisi

3

 

 

7

Carbeni di Fischer e di Schrock: sintesi, caratterizzazione e proprietà. Reattività e catalisi. Metatesi di olefine

3

 

 

10

Complessi carbonilici

2

 

 

12

Complessi metallici contenenti ammine, fosfine,  leganti macrociclici.

4

 

 

16

Fenomeni di luminescenza ed elettrochemiluminescenza mediante complessi dei metalli di transizione

4

 

 

20

Complessi metallici in biomedicina

4

 

 

24

La selezione naturale degli elementi chimici nella biosfera

4

 

 

28

Relazione tra proprietà chimiche e ruolo biologico degli elementi biologicamente attivi

4

 

 

32

Principi di chimica di coordinazione applicata ai siti di legame metallico nelle biomolecole

6

 

 

38

Esempi di biomolecole contenenti siti di legame metallico: ruolo strutturale, catalitico, regolatore, ecc. dei complessi metallici bio-attivi

4

 

 

42

Esempi di complessi metallici farmacologicamente attivi

2

 

 

44

Cenni sulle metodiche  di caratterizzazione dei complessi metallici nei sistemi biologici

4

 

 

48

Totale

 

 

 

48

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Gispert - Coordination Chemistry (Wiley)

Eischenbroich - Organometallics (Wiley)

Lippard  Berg - Principles of Bioinorganic Chemistry (Wiley)

Bertini, Gray, Valentine & Silverstone - Bioinorganic Chemistry (University Science Books)

Rosette M. Roat-Malone - Bioinorganic chemistry: A short course (Wiley)

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 19/07/2013 13:05
Non cliccare qui!